Sim Sala Bim

Gentiloni: "L'immigrazione non la ferma neanche Mago Merlino". Vero: ci vuole Salvini!

L'Europa bacchetta l'Italia e il premier dà la sua ricetta: sostituire clandestinità con flussi regolari

L'immigrazione clandestina è invincibile. Parola di Paolo Gentiloni: "Bisogna sostituire l'immigrazione irregolare micidiale per i migranti" con "flussi e canali più accettabili" e "più regolari".

Il Conte non poteva essere più chiaro di così: cuccatevi gli immigrati perché noi non abbiamo alcuna intenzione di combattere l'invasione.

All'Europa che bacchetta l'Italia accusandola di essere responsabile dell'invasione in corso, Gentiloni risponde molto chiaramente spiegando che per risolvere l'immigrazione clandestina il metodo escogitato dal governo PD è quello di regolarizzare gli ingressi. Facile, no?

Così la clandestinità diventa "micidiale per i migranti" come se per gli italiani pagatori del mantenimento di una frotta di infami che cercano di passare per poveri profughi (in realtà solo il 5% dei richiedenti) e spesso vittime dei reati causati dalle "risorse"  la situazione non fosse "micidiale" dal punto di vista sociale ed economico.

Gentiloni al Senato spiega che neanche il Mago Merlino riuscirebbe a fermare l'invasione in corso anche se è chiaro che il governo non intende neppure provarci, anzi. Anche senza maghi e prestigiatori, basterebbe prendere esempio da un Orban qualunque o dalla signora Merkel che dopo l'infausto annuncio della disponibilità di accogliere centinaia di migliaia di immigrati ha serenamente chiuso le porte a chi è arrivato tardi alle porte della Germania.

Matteo Salvini non perde tempo per commentare: "Ma questo vi pare un Presidente del Consiglio? Datemi tre mesi di tempo, e i barconi li fermo io!"

Alessandro Morelli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU