Relazioni pericolose

VIDEO / Imam beccato in moschea mentre fa sesso con l'amante coperta dal burqa

Il religioso musulmano è stato scoperto dal marito cornuto, custode del luogo di preghiera Fès, in Marocco, il quale non capiva perché lei lo volesse lasciare

A Fès, in Marocco, un gruppo di musulmani si è organizzato per cogliere in flagrante una donna, in accordo col marito che aveva scoperto la relazione clandestina. A far nascere il sospetto al custode della moschea, era stata l'improvvisa decisione della moglie di abbandonarlo. Dopo aver pedinato la consorte, ha scoperto che si frequentava con l'imam della stessa moschea che lui custodiva e ha quindi deciso di smascherare entrambi di fronte alla comunità: un modo per assicurarsi che la vendetta non fosse privata, ma pubblica.

Armati di cellulare e telecamere, gli uomini l'hanno seguita a distanza dentro la moschea in questione fino a coglierla in flagrante, registrando il momento della "vergogna" pubblica. Non appena i due si sono appartati per fare sesso, il marito ha fatto irruzione nella sala insieme a parenti ed amici. L'imam è stato ricoperto di insulti, mentre la donna - col burqa - è stata bersagliata di sputi. A quel punto i fedeli presenti hanno chiamato la polizia, che ha provveduto a trasportare via gli amanti che ora potrebbero essere incriminati.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU