Una cena con gli inquilini disperati

VIDEO / Le paure e le incazzature dei 3 inquilini italiani circondati da 115 immigrati

Hanno paura a fare le scale di casa e si sentono presi in giro dalle istituzioni. La vita in via Asiago, a Monza, è diventata un inferno.

Hanno paura a fare le scale di casa e si sentono presi in giro dalle istituzioni. La vita in via Asiago, a Monza, è diventata un inferno. Con l'arrivo dei profughi le case ormai sono state svalutate del 40 per cento. Non rimane che piangere

Hanno paura a fare le scale di casa, non si sentono sicuri in casa, si sentono presi in giro dalle istituzioni. La vita in via Asiago, a Monza, è diventata un inferno. Con l'arrivo dei profughi le case ormai sono state svalutate del 30, 40 50 per cento. I tre residenti italiani che tutti i giorni convivono con i profughi sfidano chiunque a mantenere la calma e la lucidità che stanno dimostrando. Cristina vuole combattere per mantenere la casa che ha guadagnato dopo anni di lavoro, Tatiana insieme al marito vorrebbero mettere su famiglia. Vorrebbero figli ma in queste condizioni è davvero impensabile. E purtroppo non rimane che piangere

Sonia Bedeschi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU