sindaci coi cittadini

VIDEO / Ceccardi: "Fuori Cascina dal progetto SPRAR. Non c'è più rispetto della proprietà privata"

Il sindaco leghista della cittadina toscana da il benservito a Prefettura e Arci e punta il dito sui Prefetti che requisiscono alberghi e appartamenti

Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina, secondo comune della provincia di Pisa, con 45mila abitanti, eletta dopo 70 anni di governo di sinistra, dopo aver liberato i cascinesi da anni di erbacce, tombini intasati e torrenti che straripavano ad ogni acquazzone, ora, passa agli alloggi comunali. Senza tanti giri di parole, prende carta e penna e, con tanto di saluti, dice "stop" al progetto SPRAR, che prevede che, il sindaco, "volontariamente" accolga immigrati, in attesa di valutazione di richiesta di asilo, in uno o più appartamenti di proprietà del Comune.


"È venuto meno lo stato di diritto nel nostro Paese, - afferma Susanna Ceccardi - un Prefetto che requisisce alberghi o appartamenti viola la proprietà privata". E poi, un ultimo affondo sulla riforma Renzi: "La riforma Costituzionale accentra il potere nelle mani di pochi, va contro tutti i principi democratici. Un Sindaco - conclude Ceccardi - che ha a cuore i cittadini, ha a cuore il territorio ha a cuore la libertà, non può che opporsi e votare NO".

Fabio Montoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU