renzi, sveglia!

La Lombardia riconosce la Crimea. E la seduta finisce alla tv nazionale russa

Il leghista Romeo: "È urgente porre fine in tempi brevi al regime sanzionatorio cui è sottoposta la Russia"

Il Pirellone, la sede del Consiglio Regionale lombardo, è finito sul primo canale nazionale della tv russa (Rossija 1, 50 milioni di telespettatori) dopo l’approvazione di un documento che chiede alla Giunta di "attivarsi presso il Governo nazionale per una ripresa del dialogo con la Federazione Russa e per riconoscere quanto sancito dalla volontà del popolo della Crimea". "Le scelte fatte per affrontare la crisi ucraina hanno infatti causato gravissimi danni alla nostra economia", ha dichiarato il leghista Massimiliano Romeo.


"È urgente porre fine in tempi brevi al regime sanzionatorio cui è sottoposta la Russia. In primo luogo esistono ragioni di carattere economico, i danni causati da questa situazione all’Italia sono quantificabili in 3,6 miliardi di euro solo per il 2015, di cui 1,18 miliardi solo per la Lombardia. Inoltre è bene riconoscere il ruolo fondamentale della Russia nella lotta al terrorismo islamico, che rappresenta attualmente una gravissima minaccia. Bisogna assolutamente ricomporre la frattura che si è venuta a creare e le istituzioni comunitarie devono prendere coscienza che senza la Russia l’Europa non ha futuro”, ha detto Romeo. Il problema è: Renzi ascolterà la legittima richiesta dei territori? Perchè sinora, a parte fingere di adoperarsi per l'abolizione delle sanzioni Ue alla Russia e chattare con l'Iphone durante il summit con Putin, il Renzone nazionale non sembra aver fatto molti passi avanti nella costruzione di un dialogo con una delle due Potenze leader del pianeta...

Alfredo Lissoni


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU