VIDEO / Ferito gravemente Michael Chiesa

La star di lotta McGregor assalta un bus a New York, poi si consegna alla polizia

Il campione di arti marziali ha assalito un bus carico di altri atleti, lanciando bidoni della spazzatura contro il mezzo provocando la rottura di un vetro

Il campione di arti marziali miste (MMA) Conor McGregor si è consegnato alla polizia americana giovedì sera in seguito all'assalto ad un bus navetta carico di altri atleti della stessa disciplina che partecipavano a un evento mediatico al Barclays Center di New York. Il ventinovenne McGregor si è costituito al 78th Precinct station, ma secondo quanto riporta il New York Post non sono ancora chiare le possibili accuse. McGregor è stato interrogato e alla fine sarebbe stato accusato di lesioni personali e condotta criminale. In un video si vede il campione nordirlandese, appena privato del titolo dall'UFC, lanciare bidoni della spazzatura contro il mezzo provocando la rottura di un vetro.

Il presidente dell'UFC Dana White ha riferito che il fighter Michael Chiesa, che era sull'autobus, è stato ricoverato in ospedale in seguito all'incidente per alcuni tagli alla faccia. La polizia aveva emesso un mandato di arresto per McGregor, ha aggiunto White, accusando la superstar e un gruppo di circa 20 uomini che erano con lui di voler assaltare l'edificio. "Sono arrivati alle banchine di carico dove i lottatori stavano salendo sugli autobus e li hanno attaccati, gettando bidoni della spazzatura e cose del genere", ha raccontato White. "Ha rotto uno dei finestrini, ha ferito gravemente Michael Chiesa provocandogli un taglio ad una mano e al volto", ha aggiunto.

Video: TMZ Sports

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU