Il business dell'immigrazione

VIDEO / Veliero con 50 clandestini approda in Puglia: arrestati i due scafisti ucraini

L'imbarcazione di 12 metri partita probabilmente dalle coste della Turchia. Gli ucraini al timone accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Sono stati arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina i due scafisti ucraini bloccati lunedì 5 settembre dalla Guardia di Finanza al largo delle coste salentine, nei pressi di Gallipoli, mentre erano al timone di una barca a vela con a bordo 50 immigrati, tutti uomini di presunta nazionalità pakistana. L'imbarcazione, lunga circa 12 metri, probabilmente partita dalle coste della Turchia, è stata sequestrata. Era stata avvistata nel tardo pomeriggio di lunedì da un pattugliatore del Roan della Finanza, a cinque miglia da Ugento.

I cambi di rotta del veliero hanno insospettito i militari, impegnati in uno dei tanti controlli di routine a largo delle coste ioniche, così hanno scoperto che a bordo erano nascosti i cinquanta clandestini, tutti uomini e due minorenni. Sottoposti a visita medica, sono risultati essere in buone condizioni di salute. L'operazione è stata compiuta da due unità navali del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto che svolge le funzioni di Centro di Coordinamento Locale Frontex per l'operazione "Triton 2016".

I 50 extracomunitari sono stati alloggiati in sei tende allestite sulla banchina del porto di Gallipoli. In Puglia infatti i centri di accoglienza sono tutti pieni, a causa delle migliaia di arrivi dei giorni scorsi: saturo il centro Don Tonino Bello di Otranto, occupato oltre il limite consentito l'hotspot di Taranto, usate anche a Brindisi tutte le strutture di accoglienza previste dai piani del Viminale, è stato necessario allestire un centro improvvisato sulla banchina destinata all'attracco delle navi commerciali.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU