business accoglienza

Rivolta immigrati al campo profughi di Bagnoli: bloccano l'uscita a Salvini perché vogliono andarsene anche loro

All'ex base militare di Bagnoli di Sopra un gruppo blocca il cancello d'uscita al leader della Lega, in visita al campo

Momenti di tensione, ieri, all'ex base dell'aeronautica di Bagnoli di Sopra, ora diventata un campo profughi, o meglio, "finti profughi", essendo gli 800 immigrati che ci vivono, per la maggior parte, eritrei.

Sono dovuti intervenire i carabinieri per forzare il cordone di immigrati che, posizionati davanti al cancello, ha cercato di impedire l'uscita al leader della Lega Salvini. Qualcuno particolarmente agitato e aggressivo, come si vede nella parte finale del video, qualche altro col volto coperto, altri semplicemente arrabbiati.
"Questo è un gruppo di eritrei – ha raccontato Salvini all'uscita – più arrabbiati di altri perché la prefettura aveva promesso loro che in 40 giorni sarebbero stati dove volevano, ma si è rivelata la solita bufala. Di certo sono più arrabbiati con Renzi e Alfano che con Salvini. Mi hanno parlato, protestano, ogni tanto qualcuno alza la voce, qui dentro ho visto i problemi di quella che non è accoglienza ma un casino, - continua Salvini - qui c’è gente a cui era stato promessa l’identificazione e la libertà di andarsene entro un mese e sono qui dalla mattina alla sera da mesi senza fare niente, qualcuno da oltre 5 mesi".

"Qui c'è una ex caserma che ospita 800 immigrati, non profughi ma in maggioranza finti profughi, - conclude il segretario della Lega - 40 sono donne mentre gli altri 750 sono tutti uomini fra i 30 e 40 anni che se ne vanno a zonzo tutto il giorno. Quindi si arrabbia la gente fuori e si arrabbiano loro dentro. C’è stato un gruppo di eritrei che ha bloccato l’uscita in segno di protesta perché vuole andarsene dall'Italia e noi, pensate un po', non facciamo andare via nemmeno quelli che se ne vogliono andare".

Fabio Montoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU