Bouhlel avrebbe partecipato a una manifestazione pro-clandestini di Ventimiglia

Il terrorista di Nizza a braccetto con i "bravi ragazzi" della sinistra?

Secondo "Libero" l'estremista islamico avrebbe partecipato al sit-in organizzato dai centri sociali lo scorso 4 novembre. La circostanza sarebbe confermata da questo video. Ma nessuno s'indigna

Il terrorista islamico a braccetto con gli estremisti di sinistra. A Ventimiglia, accanto ai “No borders” dei centri sociali c’era Mohamed Lahaouiej Bouhlel, l’attentatore che a Nizza ha schiacciato e ucciso con un camion 84 persone, tra cui molti bambini. Sarebbe stato in Italia, nella città ligure, lo scorso 4 ottobre per manifestare a favore dei clandestini e del loro diritto di invasione. La notizia è stata riportata da Libero. Il video girato dagli stessi antagonisti confermerebbe la circostanza. Si vede un uomo, giacca rossa e borsa a tracolla, dalla fisionomia, dall’altezza, dalle caratteristiche fisiche assolutamente sovrapponibili a quelle di Bouhlel. La polizia l’avrebbe identificato. Lui all’epoca avrebbe asserito di essere in Italia per via dei rapporti con un’associazione umanitaria francese. La polizia starebbe ulteriormente esaminando le immagini per capire se a quella manifestazione fossero presenti anche i complici di Bouhlel, in particolare i due presunti terroristi che compaiono nei selfie scattati dal tunisino prima di compiere il massacro. Il terrorista islamico amico dei clandestini, insieme ai centri sociali amici dei clandestini. Un bel quadretto, non c’è che dire. E le indignazioni della grande stampa? Non pervenute. Mica era una manifestazione di "populisti". 

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU