vuole della coca?

Santanchè in diretta al campo rom: "Mi sputano addosso, mi vergogno da italiana, qua c'è droga e merce rubata"

La parlamentare denuncia: "Ogni famiglia ci costa cinquanta mila euro all'anno"

La settimana precedente Daniela Santanchè aveva minacciato in diretta a Quinta Colonna, il talk politico a guida Del Debbio su Rete4, che sarebbe andata personalmente al campo rom di via Giordani a Roma. Il tutto le era costato qualche insulto delirante a suon di "stronza" e "bastarda" da parte di un abitante del campo, sempre esclusivamente in diretta.


Cosi martedì sera la Danielona, accerchiata da un esercito di guardie del corpo e uomini delle forze dell'ordine si è recata personalmente sul luogo del misfatto. "Ogni famiglia in questo campo costa al comune di Roma cinquanta mila euro all'anno" ha esordito l'onorevole, per poi proseguire: "siamo l'unico Paese in Europa che ha ancora i campi rom, qui non vivono come le persone normali!". All'invito di un abitante un po' esaltato, più dalle telecamere che dalla causa, di bere una Coca Cola in casa sua lei risponde: "Vengo se mi dimostri che paghi l'IMU". Da notare come la forzista si fosse già allarmata dopo aver sentito "le offro un po' di Coca".


La bagarre continua per una ventina di minuti anche con altre persone fino a quando la parlamentare demoralizzata conclude: "È vergognoso, da italiana, vedere come vive questa gente con merce rubata, droga, nessuno che non lavora - dice sconsolata - son qua da due ore, nella Capitale d'Italia, a difendermi dagli attacchi di questa gente che non sa cosa sia la legalità, penso a tutti i nostri commercianti che sarebbero già nei guai.". 

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU