La storia di Cristian Provvisionato

ESCLUSIVO / Prigioniero da 11 mesi in Mauritania. L'appello della fidanzata: "Liberatelo, è innocente"

Il disperato appello di Alessandra Gullo, il cui compagno è detenuto ingiustamente in Mauritania da quasi un anno con l'accusa di spionaggio e truffa informatica

Alessandra Gullo è la fidanzata di Cristian Provvisionato, il 42enne ingegnere italiano che da undici mesi è tenuto prigioniero in una caserma della Mauritania. Il suo racconto parla di una situazione tragica: l'uomo, che da mesi divide la cella in cui è detenuto con i poliziotti, si è abituato alla presenza di scarafaggi e a condizioni igieniche pessime. "Non ha più perso chili, anche perché non c'è molto da perdere ancora. Gli mandiamo pacchi di cibo dall'Italia, è visibilmente invecchiato", aggiunge la ragazza che chiede aiuto alla Farnesina affinché possa fare chiarezza sulla vicenda.

Lui, nel frattempo, ha maturato la certezza di essere stato incastratoCome raccontato dalla madre dell'uomo in un'intervista al Populista, il figlio era andato nel Paese africano per sostituire un collega dell'azienda in cui lavora ed era stato fermato dalle autorità locali con l'accusa di far parte di una banda internazionale di truffatori informatici, senza mai comparire davanti ad una corte.

Nel frattempo continua la petizione de Il Populista rivolta al governo italiano, a Matteo Renzi e al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Aiutaci a diffonderla e clicca qui per firmarla anche tu su Change.org.

Sonia Bedeschi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU