Immagini drammatiche

VIDEO / Iraq, bambino di 7 anni imbottito di esplosivo dai terroristi islamici

Il piccolo kamikaze, disarmato da un artificiere dell'esercito iracheno, indossava una maglietta del Chelsea con il nome del giocatore Eden Hazard

Sono veramente drammatiche le immagini diffuse online da Live Leak, provenienti dall'Iraq, che immortalano gli attimi nei quali un artificiere dell'esercito iracheno disarma un bambino di soli 7 anni, che i terroristi islamici avevano imbottito di esplosivo con l'intenzione di utilizzarlo come kamikaze. Il militare disinnesca gli ordigni che il piccolo, sequestrato dai tagliagole tra le famiglie che stavano fuggendo dalle violenze dell'Isis, alla periferia di Mosul, l'ex roccaforte dello Stato islamico.

Il soldato solleva con attenzione la maglietta blu del Chelsea indossata dal bambino, con stampato sul retro il nome del giocatore Eden Hazard, rivelando la presenza di una cintura esplosiva fissata al suo corpo. In due minuti ad altissima tensione, il militare taglia lentamente i fili disinnescando il dispositivo mentre invita il piccolo a non avere paura. Nel video, girato il 18 marzo, il bambino spiega di chiamarsi Uday e di avere ricevuto istruzioni per indirizzarsi verso gli uomini dell'esercito.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU