Risorsa violenta

VIDEO / "Sbirro, non me ne frega un c...": immigrato prende a calci la volante

L'extracomunitario tenta di sfondare a calci il finestrino dell'auto dei carabinieri nella quale è rinchiuso, rivolgendo insulti nei confronti degli agenti

Le immagini, diffuse in rete e riprese con un telefonino, mostrano un immigrato che, fermato dai Carabinieri, cerca di evadere dalla volante nella quale è rinchiuso colpendo a calci il finestrino dell'auto e rivolgendo insulti nei confronti dei militari: "Sbirro, non me ne frega un cazzo" e "Sbirro sbirro, io non ho fatto nulla" sono alcune delle frasi che pronuncia mentre è ammanettato all'interno dell'auto.

Nel video si vedono chiaramente i suoi tentativi di sfondare il vetro, e lo si sente apostrofare gli agenti con parole del tipo "Non me ne frega un cazzo, io. Hai capito?" alle quali uno dei militari risponde, con estrema calma: "Pensa quanto me ne frega a me". Purtroppo si tratta solo di uno dei numerosi episodi del genere con i quali i militi dell'Arma devono fare i conti ogni giorno, svolgendo il loro lavoro.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU