BALUARDO ANTI-ISIS

Niente islam nella Siria di Assad: i giovani ballano e ridono

Nella città siriana di Tartous, ragazze e ragazzi si divertono, ascoltando musiche occidentali. In quella parte del paese controllata da Assad, l'estremismo islamico non esiste

Musiche occidentali (Khaled), ragazze che si mischiano ai ragazzi, sorrisi, canti, balli e, soprattutto, niente veli (anzi, anche qualche scollatura!): sembrerebbe una festicciola europea quella che viene mostrata in questo video, che gira nelle pagine Facebook dei sostenitori di Assad. E invece ci troviamo in Siria ed, esattamente, nella città di Tartous. Questo importante centro si trova sotto il controllo diretto di Assad, che ha da sempre avuto in odio ogni forma di estremismo islamico. E, infatti, i suoi più acerrimi nemici sono i terroristi dell'ISIS. Eppure, per mesi, l'Occidente è stato tentato dall'idea di muovere guerra al dittatore siriano e, tutt'ora, sostiene chi gli si oppone (i cosiddetti "ribelli"): quest'ultimi, però, sono gli stessi che decapitano la gente per strada. 

Francesco Vozza


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU