APPELLO A SALVINI: Una medaglia per questi agenti!

Nigeriano morde poliziotto. I buonisti insorgono. Gli agenti: “Perché li difendete, a noi chi ci pensa?”

Una donna fa notare: “È un essere umano anche lui”, una seconda: “Siete in cinque contro uno”. Zecche rosse scatenate

Attimi di tensione ieri, alla stazione torinese di Porta Nuova durante un controllo da parte della Polizia nei confronti di uno straniero. Come si vede in questo video, postato sulla pagina Facebook del Centro Sociale Gabrio, durante la verifica dei documenti l'uomo, di nazionalità nigeriana, ha cercato di evitare l'identificazione aggredendo e mordendo un agente a una gamba. Per tentare di placare gli animi sono intervenuti gli uomini della Polfer, delle volanti della Polizia e alcuni uomini dell'esercito che hanno immobilizzato a terra il nigeriano che è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Ma i buonisti presenti sono insorti. Come si nota in una scena ripresa dai cellulari dei passanti, qualcuno si ferma e solidarizza con l’arrestato. Una donna fa notare: “E’ un essere umano anche lui”, una seconda: “Siete in cinque contro uno”. Gli agenti. “A noi chi ci pensa? Invece di difenderli sempre!” urla uno di loro.


E insorgono le zecche rosse: “I poliziotti, oltre ad un uso illegittimo e ingiustificato della forza, innervositi da coloro che riprendevano la scena hanno iniziato a prendersela con chi chiedeva spiegazioni portando l’intera vicenda sul piano malato, ma a cui ormai siamo tutti ben abituati, del o loro o noi”.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU