#riportiamoacasacristian

"Lo hanno fregato, è stata una trappola"

Nella seconda parte dell'intervista la mamma di Cristian Provvisionato implora Renzi e Mattarella: "Aiutatemi, vi prego, rivoglio mio figlio".

Continua il racconto di Doina Coman sulla drammatica storia del figlio, prigioniero in una caserma della Mauritania da nove mesi: "Lui si è fidato del suo datore di lavoro, l'hanno mandato là con l'inganno".

Sceso nel Paese africano per sostituire un collega dell'azienda in cui lavora, Cristian Provvisionato, milanese, 42 anni, è stato fermato dalle autorità locali con l'accusa di far parte di una banda internazionale di truffatori informatici, ma non è mai comparso davanti ad una corte.

E, nella parte finale dell'intervista, il disperato appello, finora inascoltato, della mamma: "Abbiamo scritto al Presidente della Repubblica, alla Farnesina ma nessuno ci dà retta. Vi prego aiutatemi".

Nel frattempo continua la petizione de Il Populista rivolta al governo italiano, a Matteo Renzi e al ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Aiutaci a diffonderla e clicca qui per firmarla anche tu su Change.org.

Sonia Bedeschi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU