allontanati ma non espulsi

Siracusa, giovani immigrati lanciano i mobili dalla finestra

Responsabili quattro ragazzi minori di 14 anni. La faranno franca: non saranno né puniti né rimpatriati. Ufficialmente volevano il pocket money, ma era una balla

Niente pocket money? E la protesta degli immigrati ospitati a Francoforte di Siracusa è tra le più originali: lanciare mobili dalle finestre. La pensata è di un gruppo di stranieri minorenni, ospitati da una cooperativa siciliana, per non ricevuto il contributo pubblico di 2,5 euro al giorno necessario per acquistare generi di prima necessità. La scena, ripresa in un video amatoriale il 9 settembre, mostra appunto i giovani immigrati volare dalle finestre del centro di accoglienza il mobilio della struttura che li ospita.

I carabinieri intervenuti sul posto hanno “identificato i quattro, degli undici ospiti della struttura, responsabili della violenta protesta, che, sebbene le circostanze dell’evento siano ancora oggetto di riscontri, potrebbe essere infondata”. Vale a dire che i soldi arrivavano regolarmente. I quattro responsabili sono stati allontanati dalla struttura ma non espulsi né perseguiti, in quanto minorenni.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU