L'INTERVISTA

Veleni nel Pd. Bersani: "Tra la gente sta crescendo un pensiero favorevole alla destra"

L'ex premier conferma la sua posizione per il "NO" al referendum costituzionale, e non si risparmia qualche saggia bacchettata al fiorentino

Intervista all'ex segretario Pd ed ex premier Pierluigi Bersani che ribadisce il suo "no" al referendum costituzionale e bacchetta il premier pur ribadendo, senza troppi giri di parole, che la sua casa è il PD, e votare no non significa dover lasciare il partito o aver cambiato idea sul concetto di sinistra: "Non tutti i comunisti hanno votato a favore dell'aborto e, il giorno dopo, erano ancora comunisti".

Strigliatina anche ai metodi di Renzi, precisando che sulla riforma costituzionale lui non sta contestando il segretario del Pd, ma il capo del Governo, e poi avverte: "C'è qualcosa di profondo che sta succedendo. Sotto - continua Bersani - nella società, sta crescendo un pensiero favorevole alla destra".

Che questo tanto agognato referendum ci faccia ben sperare? Un cambiamento ce lo auguriamo anche noi, caro Pierluigi.

Fabio Montoli


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU