La SVIZZERA LI RIMBALZA E SE LI CUCCANO GLI ITALIANI

VIDEO / Como, sugli immigrati comandano i No Borders e la Polizia ha le mani legate

Passano il tempo bivaccando, organizzano partite di pallone, lavano i panni nella fontana e si attaccano al generatore per ricaricare i cellulari. Tutto in mezzo a turisti e cittadini.

Da fine luglio la stazione di Como è diventata ostaggio di 500 presunti profughi. La maggior parte di loro sono accampati con centinaia di tende. Spalleggiati dai "No borders", che per l'occasione hanno creato un info-point all'interno del Parco, passano il tempo bivaccando, organizzando partite di pallone, lavando i panni nella fontana e attaccandoai al generatore per ricaricare i cellulari mentre la Polizia obbedisce agli ordine del governo e sta a guardare. Diversi giornalisti sono stati aggrediti, quindi siamo stati costretti a documentare la situazione con il telefonino, per non essere beccati.

Sonia Bedeschi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU