Diffamata l'immagine della Polizia. Ecco la risposta del Segretario Provinciale del SAP di Milano

La Polizia non si avvale di "informatori" delinquenti

L'omicidio avvenuto in Piazza Tirana a Milano ha avuto risvolti compromettenti. In un servizio pubblicato da Funpage.it, un uomo ripreso dalla vita in giù dichiara che l'omicida, un marocchino pregiudicato di 52 anni, sarebbe un "confidente" della Polizia. Il video ha fatto il giro del web. Per questo il Segretario Provinciale del SAP di Milano, Massimiliano Pirola, con questo video realizzato da IlPopulista.it risponde al video ritenuto diffamatorio.

Un giovane italo-egiziano di 18 anni muore con due colpi di cacciavite al cuore. Ad ucciderlo per un diverbio è stato un marocchino di 52 anni con diversi precedenti penali. I giornalisti riportano la notizia e pubblicano video. In uno in particolare un uomo, che rimane sempre anonimo, dichiara che l'omicida sarebbe un "confidente", un informatore della Polizia.

"Siamo stufi. Non posso lasciare che passi il messaggio che la Polizia si avvale di informatori che hanno precedenti penali" Lo dice chiaro e tondo Massimiliano Pirola, Segretario Provinciale del SAP di Milano che si è sentito umiliato e soprattutto diffamato da una dichiarazione, riportata da un uomo che non ci mette la faccia, ripreso in un video pubblicato da Funpage.it, e che ovviamente ha fatto il giro del web.

Nel video la frase incriminata e che, secondo Pirola, sputa fango sull'immagine, la credibilità e la serietà delle Forze dell'ordine è questa:"Ha dovuto fare un omicidio per essere arrestato, spacciava picchiava le persone, la moglie, nessuno gli faceva niente, perché era un confidente, scrivetelo che era un confidente [informatore]"

Insomma, il marocchino pregiudicato di 52 anni che ha colpito mortalmente il giovane Roberto Farouk Samir Halim italo-egiziano di soli 18 anni, sarebbe...udite...udite un "informatore" della Polizia.

Ecco la risposta decisa e determinata di Massimiliano Pirola:"Se una persona ha qualcosa contro la Polizia lo deve dire a volto scoperto come sto facendo io, e i giornalisti prima di mettere su internet certe dichiarazioni dovrebbero verificarle"

Sonia Bedeschi


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU