Presidenziali Usa

VIDEO / Hillary collassa e il suo partito valuta l'ipotesi di cambiare candidato

Coi sondaggi che danno in vantaggio Donald Trump, le condizioni di salute della 68enne preoccupano i vertici del partito che ragionano su un sostituto

La polmonite che ha messo ko Hillary Clinton l'11 settembre è solo uno dei tanti preoccupanti sintomi sulla fragilità della salute dell'ex first lady 68 enne, già in difficoltà a causa di una campagna elettorale lunga e stressante. I vertici del partito democratico, terrorizzati dai sondaggi che danno in vantaggio Donald Trump, starebbero valutando la possibilità di cambiare candidato in corsa, per cercare di evitare una sconfitta che appare sempre più probabile.

Nel caso di impedimento o decesso del loro candidato, le regole del partito democratico prevedono la convocazione dei delegati del Dnc (Democratic National Convention), l'organo di governo del partito, che potrebbe scegliere il secondo candidato che ha ottenuto più voti e delegati durante le elezioni primarie: quindi Bernie Sanders, che però aveva fatto votare per acclamazione Hillary "neutralizzando" i suoi delegati anche se l'interpretazione non è unanime.

Il Dnc potrebbe valutare anche altri nomi, scegliendo un candidato capace più della Clinton di sostenere il confronto con Trump, ad esempio l'attuale vicepresidente Joe Biden. A meno di 60 giorni dal voto, spunta anche la possibilità di un rinvio delle elezioni. Il secondo articolo della Costituzione dà, infatti, al Congresso il potere di fissare e anche di spostare la data del voto, sempre compatibilmente con le scadenze di legge. In tal caso, il 21 gennaio Obama verrebbe sostituito provvisoriamente dallo speaker della Camera.

Gli hashtag #Hillaryhealth, #HillaryClinton e, in Italia, #Hillarypolmonite sono trend topic su Twitter. I video più postati sono, quello che ritrae la Clinton sorretta dalle sue guardie del corpo sull'orlo di uno svenimento e quello fuori da casa di Chelsea, un'ora e mezza dopo il quasi collasso a Ground Zero. C'è addirittura chi ipotizza, con tanto di foto a confronto, che la signora che si è fermata a chiacchierare con una bambina sul marciapiede sia una sosia della candidata.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU