Prendeva di mira donne sole

VIDEO / Milano, furti e rapine: tunisino incastrato dalle telecamere del metrò

Gli agenti del commissariato Mecenate hanno fermato un ventunenne accusato di almeno cinque episodi ai danni di donne sole tra il 21 e il 25 ottobre scorsi

Gli agenti del commissariato Mecenate hanno fermato un ventunenne tunisino accusato di almeno cinque episodi tra furti e rapine tutti andati in scena tra il 21 e il 25 ottobre scorsi nella zona di Porto di Mare.

I poliziotti sono stati aiutati dai racconti delle vittime, che hanno riconosciuto l'aggressore nell'album fotografico mostrato negli investigatori e in un caso dalle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza della metropolitana.

Il ragazzo prendeva di mira sempre donne sole e in molti casi nelle ore serali, con blitz fulminei e particolarmente violenti.

Redazione


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU