Video / Merce lanciata sopra la recinzione

Ecco come i clandestini riforniscono i loro "mercatini" abusivi al Cara di Mineo

Nascosti tra gli agrumeti, oltre la recinzione, immigrati e fornitori lanciano borse e pacchi: contengono i prodotti da rivendere nel centro di accoglienza

Mineo, Sicilia: comune della città metropolitana di Catania tristemente famoso per ospitare il più grande centro di accoglienza d'Europa, nel perimetro del quale regnano l'anarchia e l'illegalità. Ecco come fanno i clandestini alloggiati al suo interno a rifornire i "mercatini" abusivi, divenuti ormai dei veri e propri centri commerciali, allestiti all'interno della struttura senza che nessuno abbia nulla da eccepire.

Nascosti tra gli agrumeti, al di là della recinzione che dovrebbe impedire accessi illeciti al C.A.R.A., immigrati e fornitori lanciano con disinvoltura borse e pacchi, che con tutta probabilità contengono i prodotti da rivendere negli spazi di vendita totalmente illegali ma tollerati. Una pratica quotidiana, denunciata da tanti agricoltori di Mineo che ogni giorno, lì tra gli agrumeti, sono costretti ad assistere impotenti a scene come quella del video.

In questo modo, all'interno del Cara di Mineo potrebbe benissimo entrare qualunque cosa e non solo televisori, borse, scarpe, telefonini, vestiti, accessori vari e gli altri prodotti che alimentano il centro commerciale abusivo. Un rischio, denunciato più volte dal leader leghista Matteo Salvini durante le sue numerose visite alla struttura (nella quale una volta ha pure dormito), che chi dovrebbe avere a cura la sicurezza nazionale non può sottovalutare, specialmente in un periodo nel quale il terrorismo islamico tiene nel mirino l'intero Occidente.

Fabio Cantarella


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU